Timeless - gioielli made in Italy - anelli girocolli orecchini bracciali

Qualità perle

Perle di Acqua Dolce
 
Nonostante le perle trovano origine tradizionalmente nei molluschi che vivono nelle acqua salate dei mari, anche i molluschi che vivono in fiumi e laghi possono produrre perle
 
Le perle di acqua dolce sono generalmente meno brillanti delle perle Akoya di acqua di mare, e inoltre le perle di acqua dolce non sono di forma rotonda come le perle Akoya. Tuttavia, le perle di acqua dolce vantano una varietà di forme e colori naturali, e sono tendenzialmente meno costose delle perle di acqua salata, e questo le ha rese molto popolari tra le persone più giovani e molto sfruttate da designers e stilisti. La più importante caratteristica delle perle di acqua dolce è il fatto che non hanno nucleo, e dunque sono composte interamente di madreperla, e per questo motivo sono più longeve, e resistono di più all'uso di tutte le perle nucleate
 
Negli ultimi anni i cinesi sono riusciti a ottenere i migliori risultati in termini di rotondità e qualità della madreperla. Hanno talmente studiato e analizzato il problema al punto di  eguagliare la qualità delle perle di acqua di mare, e la brillantezza delle perle di acqua dolce di oggi è tale che solo una persione del mestiere puo' distinguere le perle di acqua dolce da quelle di acqua salata. Una volta si ottenevano perle come grani di riso, oggi si ottengono perle ben rotonde che possono raggiungere, anche se raramente, il diametro di 16 mm come le perle australiane, senza avere il prezzo di queste ultime
 
 
Perle Akoya di acqua salata
 
Le perle Akoya sono perle coltivate che vengono prodotte dalla Pinctada Fucata Martensii, meglio nota come Ostrica Akoya. Questo mollusco viene coltivato principalmente in Giappone e in Cina. Rinomate per il loro eccellente lustro, le perle Akoya sono considerate le perle più classiche. Le perle Akoya sono generalmente bianche o avorio/crema, con riflessi di colore rosa, argento o avorio/crema
 
L'ostrica Akoya è la più piccola ostrica che produce perle tra tutte le perle di coltura di oggi,  e tendono ad essere piccole di diametro anche le perle che produce, che vanno da 2 a 10 millimetri. Sono generalmente perfettamente rotonde o quasi, e queste perle sono l'ideale per creare i gioielli di perle come collane e bracciali e sono proprio le perle Akoya che sono maggiormente commercializzate nelle gioiellerie
 
 
Perle nere di Tahiti
 
Le perle nere di Tahiti sono tra le perle più belle del mondo, veri gioielli della natura!
Le perle di Tahiti vengono prodotte dalla ostrica a labbra nere Pinctada Margaritifera, a Tahiti e in tutto l'arcipelago della Polinesia Francese. Questa ostrica è di grande dimensione, puo' raggiungere, anche se in rari casi, i 30 cm di lunghezza per un peso massimo di 5 chili. Le grandi dimensioni consentono a questa ostrica di produrre perle di diametri elevati. Le perle di Tahiti sono uniche per il loro colore scuro naturale, sono le sole perle di coltura che sono naturalmente scure, ben note come le perle nere di Tahiti. In effetti il colore di queste perle non è mai veramente nero, non esistono in natura perle davvero nere; le perle di Tahiti hanno tinte che vanno dal grigio, argento, o tinte che vanno sul verde con fantastici riflessi verde pavone, bronzo, argento, rosa, melanzana ed altri ancora.
 
 
Perle Australiane o Perle dei mari del sud
 
Le perle Australiane sono le più grandi perle coltivate del mondo tra tutte le perle di coltura che vengono commercializzate. La dimensione media del diametro di una perla Australiana misura 13 mm, con diametri che variano da 9 a 20 mm. Le zone di produzione dove si riesce a coltivare perle di così grandi dimensioni sono limitate, per questo motivo queste perle sono estremamente rare.
Le perle Australiane vengono prodotte dalla ostrica Pinctada Maxima e sono coltivate tra l'Oceano Indiano e l'Oceano Pacifico, principalmente in Australia, ma anche nelle Filippine e in Indonesia
 
Queste perle sono stimate da collezionisti e professionisti come le più belle perle del mondo . Hanno un lustro straordinario e la loro superficie è satinata e  lussuosa. Solamente una piccola percentuale delle perle Australiane ha forme ben rotonde, e questo fa delle perle ben rotonde una rarità e la composizione di una collana di perle Australiane ben rotonde e omogenee è spesso un lavoro molto lungo e complicato da realizzare